Dieta mediterranea nello sport – prima parte

Una corretta alimentazione è fondamentale per ogni persona ed a maggior ragione per uno sportivo al quale occorre un fabbisogno energetico aggiuntivo. Cosa bisogna sapere per rifornire l’organismo in modo giusto? Il Dott. Augusto Innocenti attraverso una serie di articoli ci fornirà preziose indicazioni sulla nutrizione.

Dieta Bilanciata (mediterranea) nella vita e nello sport. Perchè?

Se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in eccesso né in difetto, avremmo trovato la strada per la salute” (Ippocrate 460-377 A.C.).

La nutrizione costituisce il fondamento per la prestazione fisica fornendo il carburante per il lavoro biologico con l’estrazione del potenziale energetico contenuto negli alimenti.

La nutrizione serve inoltre come fonte degli elementi essenziali e dei costituenti di base per la conservazione della massa magra, la sintesi di nuovi tessuti, l’ottimizzazione della struttura scheletrica, la riparazione cellulare e tissutale, la miglior efficienza nel trasporto ed utilizzo dell’ossigeno, il mantenimento dell’equilibrio idrosalino e la regolazione di tutti i processi metabolici.

Un’alimentazione corretta inoltre, non si limita alla prevenzione dei deficit nutrizionali correlati alle malattie, ma comprende il riconoscimento dei bisogni individuali e la tolleranza di specifici alimenti in funzione delle caratteristiche, dello stile di vita e della quantità e tipologia di attività fisica del soggetto in esame(1).

Una corretta nutrizione è quindi direttamente responsabile della qualità della vita da un lato e della prestazione fisica dall’altro. Nonostante come indicato la dieta sia strettamente legata alle caratteristiche individuali ed alla tipologia di attività svolta dal soggetto si possono fare delle stime ragionevoli dei fabbisogni nutrizionali di uomini e donne.

Nel caso di atleti coinvolti nei vari sport occorre considerare il costo energetico delle diverse attività sportive svolte ma è raccomandabile anche prendere in considerazione le preferenze del singolo individuo. Malgrado quindi non esista una dieta valida in senso assoluto si può pianificare un corretto regime alimentare in base a rigorosi principi nutrizionali(2).

Prima parte

Leggi la seconda parte

Leggi la terza parte

Dottor Augusto Innocenti

Bibliografia

1) McArdle, W.D.; Katch F.I.; Katch V.L. “Alimentazione nello sport” Cap 1 – Casa Editrice Ambrosiana

2) McArdle, W.D.; Katch F.I.; Katch V.L. “Fisiologia applicata allo sport” Cap 4 – Casa Editrice Ambrosiana

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER