I sali minerali

Correre, consumare, sudare…il corpo in movimento è una macchina in azione che ha bisogno di rifornimento. Dalla bontà della reintegrazione dipende il benessere. Parliamo di sali minerali, il suo ruolo, la sua utilità.

I sali minerali

I sali minerali sono dei composti inorganici che pur essendo in concentrazioni basse nel nostro organismo, circa il 6%, ricoprono dei ruoli fondamentali in quanto sono necessari per la formazione di varie molecole, proteine, tessuti, organi e svariate altre cose.
L’ organismo non riuscendo da solo a produrre sali minerali se li procura dall’esterno attraverso l’alimentazione. Siccome sono eliminati attraverso feci urine e sudore questi sali devono essere continuamente reintegrati nell’ organismo.


I sali minerali si dividono in 3 gruppi che sono:

Macroelementi

Microelementi

Oligoelementi


I macroelementi sono cosi suddivisi:

Macroelementi
Sodio
Svolge un’azione di regolazione dell’equilibrio acido-base e del bilancio idrosalino ed è fondamentale per il funzionamento del sistema nervoso.
Potassio
Interviene nella trasmissione nervosa e nella regolazione dell’equilibrio acido-base e del bilancio idrosalino.
Calcio
Stimola muscoli e nervi e realizza la coagulazione del sangue; inoltre svolge attività di tipo enzimatico, ed è un elemento strutturale di ossa, denti e cellule.
Fosforo
Rappresenta il componente dei legami di fosfato ricchi di energia, ed è un elemento strutturale di ossa, denti e cellule.
Cloro
Regola il bilancio idrico e produce acido cloridrico nello stomaco.
Magnesio
Funge da attivatore enzimatico e agisce da modulatore dell’attività elettrica della muscolatura.

Per quanto riguarda invece i microelementi vengono cosi suddivisi:
undefined
undefined

Microelementi
Ferro
Compito principale del ferro è legare l’ossigeno nella molecola di emoglobina e in altri trasportatori di ossigeno (mioglobina, citocromi)
Zinco
E’ coinvolto nella produzione, deposito e secrezione dell’insulina.
Rame
E’ un costituente fondamentale degli enzimi coinvolti nel metabolismo del ferro e nella produzione di sangue.
Manganese
E’ indispensabile per il funzionamento di alcuni enzimi
Iodio
E’ il componente degli ormoni tiroidei.
Cromo
Costituente di alcuni enzimi, viene coinvolto nel metabolismo del glucosio e in generale nel metabolismo energetico.
Selenio
Svolge la sua funzione in associazione con la vitamina E, proteggendo le cellule dai danni dell’ossidazione ed ostacolando la formazione dei radicali liberi.
Molibdeno
E’ un cofattore di enzimi coinvolti in reazioni di ossidoriduzione.

Danila Bernieri con integrazione tratta da www.benessere.com

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER