L’importanza del cortisolo

Cortisolo, un amico per l’atleta

L’IMPORTANZA DEL CORTISOLO

Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali.

Spesso, questo ormone viene associato allo stress perché la sua produzione aumenta, ogni qual volta il nostro organismo si trovi in condizioni di stress, sia di tipo fisico che psichico.

Un’altra funzione del cortisolo, è quella di contrastare le infiammazioni, avendo un’azione anti-immunitaria.

Per questo motivo molti farmaci anti-infiammatori si basano sull’utilizzo di questo ormone.

Nel caso di digiuno prolungato o abitudini alimentari scorrette, si rischio l’ipercortisolismo, ovvero l’aumento della produzione di cortisolo.

Per evitare spiacevoli conseguenze, è giusto tenere questo ormone sotto controllo.

L’eccesso di cortisolo può causare:

  • ipertensione, cioè pressione alta

  • debolezza muscolare

  • alopecia, o in termine generico calvizie

  • irsutismo, cioè la crescita anomala di peli in zone in cui normalmente è assente, in persone di sesso femminile

  • acne

  • osteoporosi e fratture, in quanto lo scheletro è soggetto a una diminuzione di densità ossea

  • depressione

  • mal di testa

  • malattia di Cushing, ovvero una patologia causata da una eccessiva produzione di cortisolo. I principali sintomi sono, obesità, iperglicemia, modificazioni della personalità, perdita di massa muscolare, diabete secondario…

Per tenere sotto controllo i livelli di cortisolo è consigliabile seguire una dieta corretta composta da piccoli pasti, ma frequente (circa 5 al giorno).

È molto importante non saltare la colazione, quest’ultima andrebbe fatta abbondante in modo tale da favorire una quantità adeguata di energia per iniziare la giornata, si consiglia di privilegiare i carboidrati.

Durante l’attività fisica, i livelli di cortisolo aumentano per poi tornare nella norma non appena l’atleta torna in condizioni di tranquillità.

cortisolo-e-stress_700x525

Questo, è un effetto benefico per il nostro organismo: rafforza il sistema immunitario, il controllo dell’appetito, la memoria, la perdita di peso…

Se però l’attività fisica viene praticata troppo a lungo e troppo frequentemente, il cortisolo aumenterà, ma saranno minori i livelli di cortisolo durante gli allenamenti, che andranno ad aumentare durante le fasi di riposo.

Ciò significa che, l’organismo si troverà sottoposto a stress, con conseguente stanchezza, scarse prestazioni…

santuccirunning.it – All rights reserved

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER