Le noci, un toccasana per lo sportivo

 Le noci hanno proprietà fenomenali e presentano una forma curiosa, come quella del nostro cervello.. strano vero?

Le noci sono un frutto che contiene poca acqua (13-17%) e sono un potente anti-invecchiamento, ricchi di sali minerali e possiedono proprietà benefiche da un punto di vista nutritivo ma anche terapeutico ed estetico.

Le calorie sono elevate, parliamo di 650 per 100 g di prodotto… ma essendo un frutto autunno-invernale, è molto utile assumere le giuste quantità di calorie “sane” per preparare il corpo a sopportare il freddo invernale.

Il contenuto di omega-3 e 6 è molto elevato. Assumere dalle 5 alle 10 noci al giorno, contrasta la carenza di omega-3 negli individui che non consumano pesce.

Alcune parti del nostro cervello sono costituite da omega-3… non a caso la forma della noce corrisponde alla forma del nostro cervello.

noce_encefalo

Gli acidi grassi insaturi contenuti sono principalmente oleico 10-15% e linoleico 40-45%. Questi acidi grassi essenziali prevengono l’aumento del colesterolo nel sangue e malattie legate a cervello, come perdita di memoria, alzheimer.

Non solo, la noce contiene molte più proteine di un uovo (16%) e vitamine del gruppo E, B con una elevata concentrazione di B2 e B9 e beta carotene.

Le noci contengono arginina, un aminoacido importante per gli sportivi, in quanto disintossica il corpo eliminando l’ammoniaca che si forma in seguito a un uso intensivo dei muscoli. L’arginina, un vaso dilatatorio aumenta l’afflusso di sangue ai muscoli, che ricevono così più ossigeno e sostanze nutritive.

Per lo sportivo è d’obbligo quindi mangiare le noci, in quanto funge da carburante di pronto effetto.

I minerali contenuti sono potassio, ferro, calcio, manganese e zinco.

Mangiare le noci quindi non fa solo che bene. Tengono a bada il colesterolo e il diabete, hanno proprietà antinfiammatorie (molto utili in caso di acne) in quanto puliscono l’intestino svolgendo una azione antisettica.

In caso di stress, fatica e stanchezza mangiate delle noci vedrete la carica che vi danno.

Le controindicazioni sono inesistenti, l’unica pecca è che sono molto caloriche, quindi non sono indicate in caso di obesità. Possono insorgere allergie alla frutta secca in generale, per questo i soggetti allergici devono fare molta attenzione ai cibi che mangiano in quanto potrebbero essere contaminati dalle noci.

Il consiglio è di assumere sempre le noci insieme a una bella spremuta di arancia o pompelmo; in questo modo per esempio il ferro contenuto nelle noci viene assimilato meglio dall’organismo in presenza della vitamina C.

Spremuta d'arancia e noci
Spremuta d’arancia e noci

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER