Olimpiadi Giovanili under 18 a Buenos Aires

olimpiadi-giovanili-buenos-aires-2018

 

Giovedì 11 ottobre al via le sei giornate dell’atletica alle Olimpiadi Giovanili, con 13 italiani in gara nella capitale argentina

olimpiadi-giovanili
Olimpiadi Giovanili Atletica Azzurri Under 18, Finocchietti

Sei giornate di gare per l’atletica alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires, da giovedì 11 a martedì 16 ottobre. La terza edizione della rassegna a cinque cerchi dedicata agli under 18, nella capitale argentina, vedrà impegnati 13 azzurri: 8 al maschile e 5 al femminile. Tutti protagonisti quest’anno agli Europei di categoria svolti tre mesi fa a Gyor, in Ungheria, dove i convocati si sono piazzati almeno al sesto posto. In assoluto l’atletica è la disciplina più rappresentata dell’intera spedizione italiana agli Youth Olympic Games e tra i selezionati spiccano i nomi di due campioni continentali in questa fascia di età: il marciatore Davide Finocchietti e il quattrocentista Lorenzo Benati che è uno dei tre sedicenni al via, mentre in dieci sono nati nel 2001. Senza dimenticare altri quattro medagliati europei: tre argenti, quelli di Davide Favro (lungo), Carmelo Musci (peso) ed Emma Silvestri (400hs), e la marciatrice Simona Bertini che ha conquistato il bronzo. Ogni atleta sarà due volte in gara, in base all’inedito format della manifestazione che non prevede qualificazioni e finali, ma un doppio turno per tutti a distanza di qualche giorno: il risultato sarà dato dalla somma delle due prestazioni. Tra le novità anche l’introduzione della corsa campestre, valida come seconda prova abbinata alle gare più lunghe nel mezzofondo.

13 AZZURRI – Quasi metà degli azzurri in gara, sei su tredici, sono già saliti sul podio internazionale in questa stagione: nella felice trasferta degli Europei U18 a Gyor, dove l’Italia ha raccolto 9 medaglie (4 ori, 4 argenti, 1 bronzo). Il primo a scendere in pista giovedì 11 ottobre alle 14.30 locali (ore 19.30 in Italia) sarà un campione continentale, il livornese Davide Finocchietti che compirà 17 anni proprio a Buenos Aires (il 16 ottobre). Stavolta il giovane toscano, oro in Ungheria sui 10.000 metri, affronterà due volte i 5000 di marcia con la seconda prova in calendario quattro giorni più tardi. Nella sessione iniziale, complessivamente in gara cinque atleti italiani: debutto olimpico per entrambi i discoboli, la veneta Diletta Fortuna e il friulano Enrico Saccomano, quindi per il mezzofondista laziale Francesco Guerra alle prese con i 3000 e per il campione europeo under 18 dei 400 metri, il romano Lorenzo Benati che a Gyor ha vinto l’oro anche con la staffetta. Altri cinque azzurri saranno in azione venerdì 12 ottobre, dalla marciatrice bolognese Simona Bertini (bronzo continentale dei 5000 metri) al vicecampione europeo del peso, il pugliese Carmelo Musciannunciato in ripresa da un recente infortunio, poi la 16enne toscana Idea Pieroni nel salto in alto, il siciliano Carmelo Cannizzarosui 2000 siepi e il piemontese Davide Favro, classe 2002, argento europeo del lungo. Sabato 13 ottobre toccherà all’astista romano Ivan De Angelis, alla marchigiana Emma Silvestri, vicecampionessa continentale dei 400 ostacoli, e alla velocista sarda Dalia Kaddari sui 200 metri. Da domenica 14 ottobre il via al secondo round che assegnerà le medaglie. La gara di cross, sulla distanza dei 4 chilometri, si svolgerà nella mattina argentina di lunedì 15 ottobre.

partenzabuenosaires2018
La squadra Azzurra Atletica under 18 in partenza per Olimpiadi Giovanili 2018 a Buenos Aires

Per vedere  le gare  consulta Orario Azzurri in gara   

Testi dal sito della FIDAL

 

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER