I paradisi della corsa: Val Ferret – Courmayeur

Per il runner il Monte Bianco non è solo Ultra trail o Tor de Geants, infatti sul versate italiano ai piedi della vetta d’Europa si trova una delle vallate alpine che presenta le maggiori opportunità di percorsi e condizioni ambientali per il podista.

Nel comune di Courmayeur, in Val d’Aosta, si trovano due splendide vallate glaciali che costeggiano tutta la parte italiana del gruppo del Monte Bianco, sulla destra orografica la selvaggia Val Veny, sulla sinistra la più vasta e “dolce” Val Ferret.

ferret 1

La Val Ferret è un vero e proprio “paradiso della corsa”, per tutte le discipline, i percorsi disponibili sono di fatto completi: dalla corsa in pianura su asfalto sulla strada di fondovalle, ai sentieri “mangia e bevi”, alle salite anche estreme verso i rifugi. Per le condizioni e la quota è utile anche come ambiente per il soggiorno e gli allenamenti in “altitudine”.

La vallata è completamente attraversata dalla Doire de Ferret, affluente della Dora Baltea e per il turista inizia dalla borgata di Planpincieux a una quota di circa 1.600 m.  Il punto culminante della Valle è il Col Ferret (2.543 m), vetta culminante il sentiero che collega all’omonima valle svizzera. In auto la valle è praticabile quasi per l’intera lunghezza fino al Rifugio Elena, collocato in un panorama di ghiacciai a quota 2062 m.

ferret 3

Nella valle sono presenti diversi campeggi, alberghi e ristoranti che possono essere un utile punto di appoggio per il runner come per l’escursionista.

Dalla vallata le opportunità per gli allenamenti sono tante, ne indichiamo alcune che non esauriscono certo il ventaglio di opportunità:

          Allenamenti in piano su strada asfaltata, la pendenza della strada è di fatto piana per circa 4 km fino al paesino di Lavachey, per poi proseguire in salita fino al rifugio Elena (ultimi 2 km in sterrato) per altri 6 km.

          Vertical verso il rifugio Walter Bonatti a quota 2025 m o verso il Col de Malatrà a quota

          Vertical per esperti verso i rifugi Boccalatte a quota 2803 m, Bivacco Giusto Gervasutti al Fréboudze a quota  2835 m

          Corsa in montagna sui sentieri del Tour De Mont Blanc (TDM) che costeggiano la valle sulla sinistra orografica a una quota intorno ai 2000 m

 ferret 2

Per le escursioni o le corse in ambiente alpino è opportuno documentarsi e verificare le proprie capacità di affrontare il percorso rivolgendosi per consigli o supporto all’ufficio delle guide alpine

Per completezza, per i runners più esigenti, segnaliamo la pista di atletica più vicina a Aosta a circa 35 km di distanza.

Vista la collocazione geografica e la quota la Val Ferret è consigliabile per i vostri allenamenti tardo primaverili o principalmente estivi.

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER