Correre da solo


…”Cosa vuoi fare da grande?” La risposta era sempre la stessa…”Da grande voglio essere come un ghepardo, correre come lui, agile, fiero e scattante!”…

Correre da solo

 

Quanti di voi ragazzini, vedendo un film d’azione o solo un cartone animato, non si sono immedesimati in questo o quel personaggio buono o cattivo copiandone le evoluzioni e desiderando fare ciò che fa lui?

La risposta è scontata…Ma c’è qualcuno, nello specifico il sottoscritto, che oltre a trasformarsi in robot o campione di arti marziali, amava guardare documentari e libri pieni di animali. Alla domanda poi: “Cosa vuoi fare da grande?”, la risposta era sempre la stessa: “Da grande voglio essere come un ghepardo, correre come lui, agile, fiero e scattante!”.

Sicuramente avevo le idee un pò confuse, forse desideravo scappare di corsa dalla routine quotidiana, ma quello che mi colpisce ripensandoci, è che correre è proprio una passione in me innata e più sono maturato, più questa passione è cresciuta, anche se con lunghe pause intermedie per altro controproducenti ai fini dei risultati agonistici.


Col ghepardo non ho certo in comune la velocità, ma come lui, un felino che non vive in branchi come i leoni, amerei la vita tranquilla, poco rumorosa, ma non potendo averla per i 1000 impegni quotidiani, mi rifugio spesso nelle mie scarpette da corsa e parto da solo alla ricerca di una nuova sfida: io contro il tempo.

Per molti correre da soli è faticoso, ma è importante ascoltare il proprio corpo e i messaggi che ci manda, cosa per me difficile o addirittura impossibile se mi alleno con qualcun altro.

Ognuno di noi ha un suo ritmo cardio-respiratorio e tale ritmo va ascoltato e rispettato. Di tanto in tanto non disdegno una corsetta con gli amici, ma come il ghepardo davanti alla sua preda, sono a caccia di risultati che soltanto la pazienza, un impegno costante, ma soprattutto la concentrazione, potranno darmi.

In più non scordiamoci che allenarsi bene vuol dire seguire SCRUPOLOSAMENTE le indicazioni del proprio mister un pò come fanno i cuccioli quando imparano a cacciare da mamma ghepardo.

I primi attacchi saranno giochi…come nella corsa piccoli risultati…ma pian piano, se hai la qualità, sta tranquillo/a che catturerai buoni frutti e ti piaceranno…li assaporerai a GRAN MORSI!

 

Emilio Z. – Uno Sportivo Medio

 

 

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER