Mobilità articolare, tecnica di corsa, sprint in salita

mobilità articolare

Mobilità articolare, esercizi di tecnica di corsa e mobilità articolare, sprint in salita.

MARTEDì 26 NOVEMBRE 2019

Ultimo martedì del mese di Novembre e per noi allenamento sul Valentino con gli sprint in salita.

La preparazione si sta perfezionando, le prove si stanno intensificando, la muscolatura è pronta ad affrontare distanze poco più lunghe ma senza perdere di vista l’ intensità, lo scopo delle ripetute in salita è quello di cercare di correre tutta la distanza esprimendo il massimo nonostante la fatica muscolare.

Riscaldamento di 20′ fino a raggiungere la salita del Valentino.

Prima però il gruppo, seguito da Agostino, ha eseguito esercizi di mobilità articolare e tecnica di corsa con skip da eseguire alternando prima una gamba poi l’altra, calciata dietro sempre con la solita modalità, skip all’indietro, corsa con falcata breve e falcata ampia.

Poi gli sprint…il Mister oggi ha allungato la distanza, dovevamo correre 5 x 60 mt con recupero di 1’10” correndo in surplesse fino a tornare al punto di partenza, 2 x 100 con recupero di 1’30” e per finale 2 x 150 con recupero di 2′.

Il ritmo era personale, ognuno doveva eseguire la prova secondo le proprie possibilità, i’importante era cercare di mantenere l’intensità e nelle prove dei 150 è stato piuttosto difficile, dopo i 100 mt le gambe sembravano non rispondere più, diventavano pesanti, sembravano non appartenere più al corpo non si riuscivano a gestire, tanta concentrazione e tanta forza per raggiungere quell’agognata riga che segnava la fine della prova!!

Al termine, per dare sollievo ai muscoli abbastanza provati, defaticamento di 15′ fino a tornare alla Piazza.

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER