Sprint in salita e circuiti campestri

sprint

Sprint, sprint in salita, sprint e circuiti su terreno campestre.

MARTEDì 12 DICEMBRE 2017

Appuntamento del martedì a Piano di Conca con le prove in salita. Ci prepariamo a costruire per affrontare al meglio la stagione estiva ed esprimere nel modo migliore la preparazione conseguita.

Oggi erano presenti anche i ragazzi del Gruppo Orecchiella, a volte vengono ad allenarsi qui con noi per approfittare dei consigli del Mister e di Ago.

Riscaldamento di 20′ fino a raggiungere l’inizio della salita del Valentino.

Io, Andrea Vassalle, Ago, Carletto, Ivano e Manuel dovevamo correre 6 x30 mt e 6 x 100 mt di sprint in salita e poi 6 x 150 mt nel primo tratto campestre del circuito.

Girma, Paolo Navari, Fabrizio e Antonio Bianchi dovevano correre 1 x 200 mt, praticamente tutta la salita, a tutta velocità per quanto la pendenza lo conceda, in modo di affrontare le prove successive con i muscoli carichi di acido lattico, poi dovevano correre 3 giri del circuito sterrato per circa 750 mt escludendo la parte in
discesa del Valentino che eseguivano in leggera corsetta come recupero, al termine ancora 1 x 200 mt veloce.

Massimo ha seguito lungo il circuito le prove dei ragazzi.

Defaticamento di 15′ al termine fino a tornare a Piano di Conca.

GIOVEDì 19 DICEMBRE 2017

E’ arrivato il gran freddo e da alcuni giorni non ci dà tregua. Per noi oggi allenamento con sprint in salita…riscaldamento con cambio di percorso, tutto in salita!!
Ago a volte ha delle idee meravigliose !! Comunque un bel giro che ci ha portato all’inizio della salita del Valentino.

Per iniziare, tutto il gruppo doveva eseguire 8 x 30 mt di sprint non troppo tirati con recupero di corsetta in discesa per la stessa distanza.

Io, Sabrina, Lian, Ago e Antonio Bianchi dovevamo correre sul circuito sterrato fino a raggiungere la strada asfaltata, praticamente circa 350 mt, prima in un verso e poi in quello opposto, per 6 volte, con recupero di 2’30”.

Paolo Navari, Federico Matteoni, Fabrizio, Andrea Vassalle, Stefano Baroni e Stefano Bertolucci dovevano correre per 4 volte il giro completo del circuito con il Valentino nel finale in modalità discesa. Prova finale piuttosto impegnativa con deviazione sul circuito in direzione di una salita assai ripida per arrivare direttamente all’inizio del Valentino.

Ivano e Fabio Belletti, che oggi con grande sorpresa è venuto a trovarci, dovevano fare della corsa tranquilla.

Massimo ci ha seguito lungo il percorso.

Defaticamento di 15′ fino a tornare in Piazza.

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER