Atleti su 5 fronti


Alcuni atleti del nostro gruppo hanno preso parte nel week end ad interessanti competizioni. Ecco un breve riassunto delle manifestazioni a cui hanno partecipato. Con le festività del 25 aprile e del 1 maggio, gli impegni agonistici per alcuni podisti si moltiplicheranno.

Atleti su 5 fronti

19-20/04/08

Mezza maratona di Genova per Gianni Moggia e Gianni Battolla.

Percorso ricco di salite e discese e vento a tratti che ostacolava la marcia dei podisti.

Gran bella manifestazione con vittoria di un atleta del Marocco e piazza d’onore per un Paolo Battelli sempre competitivo.

Maratonina di Napoli per Vincenzo Esposito, percorso spettacolare e affascinante. Una marea di corridori ha invaso le strade partenopee ed un numeroso pubblico ha fatto da cornice alla manifestazione.

Ieri si è svolta a Livorno in località Tre ponti, “La libecciata”, gara su strada di 11 km.

Paola Lazzini, si è aggiudicata il titolo regionale UISP, facendo una gara regolare e chiudendo in buona progressione. Prossimo impegno per la forte atleta sarà una gara a tappe in Sicilia che prevede la partecipazione a tre tappe e comincerà Giovedì prossimo.

Era presente alla “Libecciata” anche Andrea Capretti, ma solo per compiere un allenamento in seguito ad una settimana travagliata da problemi muscolari.

Ottima è stata la prova di Alessio Coscetti, che ha dimostrato la solidità su ritmi da 3’40” al km.


Sempre ieri Giulia Della Rolle ha gareggiato in una prova sui 600 metri in pista. La giovanissima atleta piemontese ha talento cristallino che andrà gestito con assoluta attenzione.

Alessandro Giannotti ha corso la Cronomura, una competizione che prevedeva l’esecuzione di un giro delle mura di Lucca a cronometro, sviluppo gara 4,2 km. Il percorso è bello e ricco di storia. Sulla cinta delle mura di Lucca si è svolto un paio di volte il Campionato Italiano di maratonina che prevedeva la percorrenza di 5 giri dell’anello.

Ricordo ancora con piacere la vittoria del talento Bergamini. È stato un atleta che purtroppo non è sbocciato mai a pieno a causa di problemi fisici.

Altra vittoria fu appannaggio di Salvatore Bettiol; che con una condotta iniziale prudente, si scatenò nella seconda parte andando a chiudere in 1h03’. Aveva un’azione di corsa non bella il campione veneto, ma di un’efficacia straordinaria.

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER