Tecnica di corsa in discesa e varie tipologie di terreno

tecnica di corsa

Tecnica di corsa in discesa, tecnica di corsa, tecnica su terreni diversi

Corsa in discesa, GIOVEDì 31 AGOSTO 2017

Un giovedì alternativo, niente pista, ma un allenamento sulla tecnica di corsa in discesa gestita da veri professionisti nel settore, Giacomo Buonomini, Federico Petrucci e Jessica Perna.

Ritrovo sul Monte Pitoro per effettuare il riscaldamento di circa 4 km sulla Panoramica, tratto di strada sterrata che dal Pitoro (Località sopra Stiava) raggiunge il paese di Bargecchia.

Il Mister aveva previsto tre tipi diverse di discese sulla distanza di 150/200 mt, una su asfalto ripida, una molto tecnica su terreno particolarmente difficile e una su sterrato.

Il gruppo ha seguito con attenzione le nozioni tecniche che venivano date dai professionisti cercando di mettere in pratica i suggerimenti che venivano proposti.

Una sessione di allenamento molto interessante e istruttiva che sicuramente ha incrementato il nostro bagaglio di esperienza.

La discesa su terreno asfaltato è una classica che la possiamo trovare in tutte le gare, importante è stato capire come dovevamo impostare il nostro corpo per poterla correre senza contrarre troppo la muscolatura e recare il minor danno, sappiamo tutti che è la discesa a recare il maggior danno alle fibre muscolari ed è causa di forti dolori nei giorni successivi.

La discesa tecnica, che nel nostro caso prevedeva un tratto della Fangaia (chi è del posto la conosce molto bene!) la considero un pò per pochi eletti, il terreno è piuttosto sconnesso e solo in particolari gare si può presentare, Federico, esperto su questi tipi di terreno ci ha fatto vedere come, a suo parere, potevamo scenderla.

Uno stambecco che saltava da un sasso all’altro, visualizzando solo quello che aveva davanti e che doveva affrontare senza tener conto del punto dove poggiava il piede, quello lo aveva già visto prima!! Questo è il concetto per poter correre questi tipi di discese.

L’ultima, anche questa tecnica ma su terreno sterrato molto più semplice del precedente. Un tipo di discesa che si può affrontare con più tranquillità mantenendo sempre la giusta attenzione che il terreno richiede.

Ognuno di noi ha affrontato i vari percorsi, cercando di mettere in pratica gli insegnamenti che via via ci venivano suggeriti valutando anche il tipo di discesa più consona alla propria personalità.

Di sicuro quando le troveremo nelle gare le dovremo affrontare cercando di mettere in pratica gli insegnamenti che ci sono stati forniti.

Al termine defaticamento di 15′ nel tratto finale della Panoramica.

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER