Sole e ritmi veloci

17/01/08 Una giornata quasi primaverile ha aiutato gli atleti a svolgere la seduta quotidiana. Per alcuni corridori erano in programma allenamenti di qualità estrema, per altri training a carattere muscolare. Nel complesso giornata molto positiva.

Finalmente il sole. Giornata stupenda sul litorale versiliese e temperature ideali per correre. Giannotti e Bianucci erano impegnati in un allenamento di sintesi veloce. Hanno cominciato con una serie di frazionato breve con recupero medio, passando poi per un mille corso sul piede di 3’04” ed infine una serie sui 200 metri. È venuto un ottimo allenamento con Giannotti capace di chiudere il 200 finale in 29”.

Era presente anche Bertozzi che ha effettuato una seduta di fondo lento.

Molti atleti avevano in programma gli sprint in salita con una corsa progressiva nella seconda parte della seduta. Alcuni le hanno compiute sulle dolci colline che fanno da cornice a La Spezia, mentre altri negli uliveti della lucchesia.

Zerini ha corso per un’ora dopo la seduta di potenza aerobica eseguita ieri interamente sotto la pioggia. Lo attendono due giorni di carico consecutivo. Il primo giorno avrà una scaletta intensa in campestre, il secondo giorno invece ritmi brevi per mettere velocità e trovare il giusto grado di brillantezza.

È ancora fermo Salini per un problema ad un ginocchio, così come Viti. Cattive notizie anche per Scuro ancora fermo per un problema ad una caviglia.

Lavoro in salita in due blocchi per Guidi, mentre Viegi ha lavorato su un progressivo.

Benato ha eseguito una seduta di sola corsa di primo mattino dopo la doppia seduta di ieri che prevedeva l’inserimento delle andature a carattere speciale.

Doppia seduta anche per Capretti a Livorno che era impegnato su lavori a carattere aerobico misto.

Hanno svolto sedute di leggero carico: Poletti, Coscetti, Valmici, De Martin, Di Lernia, Angeli, D’Amelio e Lazzini.

In buona ripresa di condizione è De Felice ormai pronta per rientrare a pieno ritmo nella preparazione.

Gli altri atleti del gruppo hanno svolto allenamenti di raccordo fra le sedute di carico.

Anche i podisti seguiti a distanza hanno avuto nel complesso sensazioni positive. Il bel tempo ha favorito anche gli atleti del nord che avevano maggiori difficoltà ad allenarsi.

Esposito ha corso ieri un ottimo medio in controllo al ritmo di 3’45” al km, già in piena efficienza dopo la bella prova in campestre di Domenica scorsa.

Articoli correlati

Potrebbe interessarti anche...

Da oltre 30 anni trasformiamo le persone in atleti esperti di Corsa su Strada, Maratona, Pista, Trail Running e Ironman.

RICHIEDI UN PIANO DI ALLENAMENTO
PERSONALIZZATO E RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI

I NOSTRI PARTNER